GARA DI PESCA PER BAMBINI – 8 MAGGIO 2016

Manifesto

Vi aspettiamo domenica 8 Maggio 2016 al Lago di Polcanto – Via del Motocross Loc. Polcanto 

In collaborazione con la Lenza Fiorentina abbiamo organizzato una gara di pesca per bambini (non competitiva)

Quota di partecipazione €15,00 – Max 50 partecipanti

PROGRAMMA:

ore 14,00 ritrovo al Lago e iscrizioni

ore 14,30 inizio gara

ore 17,00 fine gara e premiazioni

ore 17,30 merenda

CATEGORIE:

“Avannotto” da 0 a 10 anni

“Trotella” da 11 a 16 anni

Premiazione 1°, 2°, 3° classificato per ogni categoria ed un omaggio a tutti i partecipanti.

REGOLAMENTO:

  • Si pesca con una sola canna ed un solo amo, entro i limiti del proprio posto
  • I vincitori saranno stabiliti in base al numero di trote pescate
  • I ragazzi dovranno essere accompagnati da un genitore o da altro responsabile

Si ringraziano gli sponsor: “Bedeschi Auto e Motori di Fabio Bedeschi”, “La Casa Matta Ristorante Pizzeria”, “Pasticceria Bar Italia”

Un pomeriggio per tutti…..ha lasciato tanta emozione!

Domenica 13 marzo 2016 dalle ore 16.00 al Compostela Forum c/o il Villaggio San Francesco – Via Senni Scarperia (FI) abbiamo condiviso con soci, amici, sostenitori e simpatizzanti tante emozioni:

intervallati dai simpaticissimi “4 FORMAGGI CABARET” vi abbiamo raccontato i progetti realizzati fino ad ora e quelli futuri, vi abbiamo ricordato i nostri eventi e vi abbiamo fatto conoscere i nostri amici “SPECIALI” presenti alla serata e venuti appositamente per stare insieme!

E nel finale vi abbiamo stappato le orecchie con la formidabile musica dei “FUNK OFF”

Il tutto sapientemente condotto da un emozionato ma bravissimo “DJ LUPIN” .. il nostro Sandro!

In chiusura un ricco buffet per tutti.

Ringraziamo tutti, ma proprio tutti: per prime tutte le persone che hanno partecipato, i nostri amici e soci che ci seguono nelle nostre iniziative permettendoci di sostenere il reparto di Oncoematologia dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, i nostri amici “Speciali” compagni di viaggio, i volontari che hanno intrattenuto i bambini per tutto il pomeriggio e le meravigliose “manine di fata” che hanno cucinato tante delle cose presenti nel buffet, i 4Formaggi Cabaret per la prima volta nel Mugello, la cantante Mudra che ha aperto la serata, i favolosi FUNK OFF da Vicchio, la rivelazione/conferma DJ Lupin giovane ma professionale come i grandi, Paolo Omoboni amico e Sindaco di Borgo San Lorenzo, Federico Ignesti Sindaco di Scarperia e San Piero, Nicola Fanfani Presidente Avis Scarperia e San Piero, Luca Del Tempora Presidente Avis Borgo San Lorenzo, il Villaggio San Francesco per averci ospitati. GRAZIE

7687_821444104630561_2142711283529460325_n   12801150_10201364747437819_7401313052845049441_n 10399739_821444124630559_8734014589331577298_n  1930281_10201364745957782_6053191282853428340_n  1914789_10205022384912456_405083690681275132_n 1622232_821242997984005_4179752857475715562_n 12108739_10205022736801253_7688008745320013165_n   1804_10205022735561222_3246729554658770984_n 1936992_10205022735121211_1383370597498903443_n 12821488_1124569937561413_9115077153897925981_n 12814127_10207429559552204_2683875975470207804_n

E alcuni messaggi arrivati dai nostri amici presenti:

 

Non basterebbero miliardi di parole per descrivere le emozioni che ieri pomeriggio tante persone speciali ci hanno fatto vivere….non riesco mai a trattenere le lacrime…un miscuglio di sentimenti mi intrappolano il cuore e lo stomaco….e sono orgogliosa di conoscere persone come voi ….speciali….davvero speciali…grazie grazie…di essere costantemente nei miei pensieri….Katia Pieri e Giampiero Cecchini e tutte quelle persone che costantemente vi sono a fianco nella Associazione “un amico per tutti “…

————————————————————————-

Federico Matteucci con Sissi Sagi e Marinella Veltroni presso Villaggio San Francesco.

Katia PieriGiampiero Cecchini un onore essere alla vostra festa…. È bello poter collaborare in alcuni progetti con voi festa di Un Amico per Tutti

——————————————————————————

Perché avete toccato le corde piu profonde dell’anima, perché il dolore non si può raccontare, le parole non bastano…perché insieme si può cambiare il mondo…siete meravigliosi….tutti uno ad uno, grazie per avermi insegnato che l’amore è la chiave per guarire questo mondo, fiera di essere stata con Voi…Grazie a te Katia, grazie a ognuno di Voi…

——————————————————————–

“Giornata piena di emozioni
insieme all’associazione “Un Amico per tutti”
con persone tanto semplici , quanto speciali.
Un grande abbraccio a loro e a chi ha saputo e voluto condividere la loro storia personale ed associativa.

———————————————————————–

Oggi un onore essere insieme a persone speciali come voi.

——————————————————–

Oggi due miei grandi amici hanno ancora una volta dimostrato che tutti insieme siamo forti grazie Katia Pieri Giampiero Cecchini Federico MatteucciSissi Sagi !!!! Ci insegnate tanto

————————————————————–

Se fai un sorriso le parole non servono
se regali un sorriso, arrivi dritto al cuore
spalanchi le porte del tuo essere
per incontrare chi hai di fronte a te.
Sorridere, l’arma più potente
in un mondo di persone tristi.

Stephen Littleword. Grazie

————————————————————–

Certi pomeriggi ti mettono in pace con il mondo ti fanno capire che la vita è altro, la nostra società ci sta rendendo sempre più egoisti e insensibili, oggi ho ricevuto una grande lezione di vita da Katia Pieri e Giampiero Cecchini…….grazie di cuore a voi e a tutte le persone che vi aiutano per portare avanti la vostra associazione.

——————————————————————–

Oggi al Compostelaforum Spazio Creativo oltre ai soci e amici dell’associazione “Un amico per tutti” c’erano delle persone speciali. Infermieri e dottori dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze e famiglie come quella di Nicco che hanno toccato con mano una delle realtà più brutte della vita. Appena torni a casa dopo giornate cone questa, ti rendi conto di quali sono i veri problemi che la vita ti può riservare.

GRAZIE a Katia, Giampiero e a tutta l’associazione per l’opportunità che mi hanno dato. Un mix di emozione, agitazione, lacrime e sorrisi.

State vicini e sostenete associazioni come “Un amico per tutti” e “Nicco Fans Club”. Fa bene anche a voi, fidatevi.

————————————————————————

Bellissima festa dell’Associazione Un Amico per Tutti !! Grandissime personeKatia Pieri e Giampiero Cecchini …… GRAZIE

————————————————————–

Festa dell’Associazione “Un Amico per Tutti”. Fare delle cose straordinarie pensando di fare delle cose normali. Grazie Katia e Giampiero. Siete persone speciali. Voi e tutti i volontari che danno forza all’associazione.

——————————————————————-

Persone speciali 😊 Giampiero Cecchini e Katia Pieri ‪#‎unamicopertutti‬ grandi emozioni.

——————————————————————–

Andreas Starnotti 

FANTASTICO POMERIGGIO PASSATO AL COMPOSTELA FORUM DI SCARPERIA IN FAVORE DELL’ ASSOCIAZIONE ONLUS
” UN AMICO PER TUTTI ” .
TANTISSIMA GENTE CON UN GRANDE CUORE È INTERVENUTA
E CI SIAMO DAVVERO DIVERTITI MOLTO .
UN GRAZIE ALLA BRAVISSIMA MUDRA CHE HA APERTO LO SPETTACOLO CON UN BRANO CANTATO DIVINAMENTE ( ADAGIO ) … DI LARA FABIAN.
UN GRAZIE AI GRANDISSIMI FANK OFF .
UN GRAZIE IMMENSO A KATIA PIERI E GIAMPIERO CECCHINI PER L’ INVITO ! UN GRAZIE AL DJ LUPIN DI RADIO MUGELLO !
UN GRAZIE A MASSIMILIANO NEROZZI PER L’ AIUTO TECNICO!
UN GRAZIE A TUTTO LO STAFF .
PER NOI É STATA UNA GRANDE SODDISFAZIONE E UN ONORE PARTECIPARE !

UN CARO SALUTO A TUTTI DAI 4 FORMAGGI CABARET

————————————————————————

La mia associazione preferita! Sono ONORATA di fare volontariato x voi!grazie x quello che mi date: gioia, soddisfazione…con voi mi sento Utile!!!

—————————————————————————-

Domenica è stata una giornata bellissima! L’amore che portate dentro è smisurato e lo condividete con tante persone. L’emozione che ne deriva è fortissima. Siete grandi! Grazie.

 

Festa di Carnevale a Villa Ulivella

IMG_3705 IMG_3706 IMG_3707 IMG_3708 IMG_3709 IMG_3710 IMG_3711 IMG_3712 IMG_3714 IMG_3717 IMG_3718 IMG_3719

Proviamo a scrivere quello che è successo ieri perchè possiate entrare anche voi nel mondo magico di questo reparto…

Ci siamo trovati fuori molto prima dell’orario che avevamo stabilito, tanta era l’emozione e l’agitazione per questa festa alla quale, purtroppo, poteva partecipare un piccolo numero di persone: Federico del Nicco Fans Club, la nostra cara amica Elisa, il Mago Leo, Azzurra e le altre ragazze volontarie AIL, Francesco, Giampiero e Katia di Un Amico per Tutti.

Siamo entrati e abbiamo iniziato a tirar fuori dalle borse parrucche e collane colorate, maschere, occhiali, coriandoli e stelle filanti e come per magia siamo entrati in sintonia con le ragazzine e i ragazzini del reparto, era come se li avessimo sempre conosciuti..chissà se è merito delle parrucche e dei coriandoli o se è merito loro, che si sono fidati di noi se è avvenuta questa magia..

Di sicuro non dimenticheremo i loro occhi, i sorrisi, gli sguardi riconoscenti dei genitori, il loro saluto e la nostra promessa.

E’ stato un privilegio esserci, grazie di cuore.

Abbiamo dei nuovi amici nel reparto di Psichiatria Infantile e Adolescenziale del Meyer a Villa Ulivella

IMG_3677 IMG_3678

 

E’ con orgoglio e piacere che abbiamo accettato di aiutare il reparto di Psichiatria Infantile e Adolescenziale del Meyer che si trova a Villa Ulivella a Firenze. Quando Maddalena, l’assistente sociale ce ne ha parlato (a noi e al Nicco Fans Club) non ci abbiamo pensato un attimo e abbiamo comprato quello di cui avevano bisogno: una Tv per la sala comune che non avevano da mesi (nelle camere non c’è), libri e giochi adatti alla loro età, materiali vari per origami, decoupage e pasta da modellare, e uno scatolone di cancelleria.

Martedi 26 gennaio ci siamo presentati nel reparto e ci hanno accolto come fossimo Babbo Natale anche se un po’ in ritardo. Le bambine felici che finalmente fosse arrivata la tv, le operatrici veramente contente di tutte le cose che abbiamo portato.

Adesso che sono diventati nostri amici e anche vostri, sentirete ancora parlare di loro.

Consegnati il 5 gennaio i vostri giochi al reparto di Oncoematologia del Meyer.

giochi-meyer-firenze

Ci teniamo che a descrivere sensazioni ed emozioni della consegna siano Alessio ed Elisa del negozio Bada Birba, i veri promotori di questa bellissima iniziativa:

 

“Come vi avevamo anticipato, abbiamo concordato con il reparto la consegna delle donazioni per i primi giorni del 2016. Il giorno è stato il 5 gennaio.

Io ed Elisa eravamo davvero emozionati, sicuri di aver fatto una cosa bella in favore dei bambini che sono (purtroppo) in quel reparto.

La macchina era davvero piena e ci sono volute quattro persone per portare tutte le confezioni con un solo viaggio!

L’appuntamento era fuori dall’ospedale con Katia e GianPiero dell’associazione Un Amico Per Tutti, che ormai conoscerete bene… Non li avevamo ancora conosciuti personalmente e si sono rivelate delle persone davvero speciali.

Insieme siamo andati in reparto ed abbiamo consegnato tutti i giochi che sono pervenuti dalla nostra donazione e da quella di tante persone che si sono volute unire a noi per questa iniziativa. Ci hanno anche fatto vedere la ludoteca che ha realizzato l’associazione e che sarà destinataria dei nostri giochi: una meraviglia!

Le emozioni erano contrastanti, ve lo posso assicurare. Eravamo felicissimi, ma allo stesso tempo avevamo la speranza che nessuno potesse giocare con quei giocattoli, perché avrebbe voluto dire che non ci sarebbe stato nessun bambino in quel reparto così difficile.

Abbiamo avuto la possibilità di conoscere la storia di Katia e GianPiero, una storia che non avrei voluto sentire per la tristezza che ho visto portare nel cuore e sui volti di questi genitori. Persone di una determinazione rara, la cui motivazione di vita adesso è poter fare qualcosa ogni giorno per qualsiasi bambino e genitore si trovi nella situazione in cui si sono trovati loro, persone che sperano di poter alleviare anche solo per alcuni istanti il dolore e la malinconia di chi è costretto a frequentare quel reparto.

E’ con lo stesso spirito che abbiamo scelto l’associazione Un Amico Per Tutti, la stessa speranza, certi di aver fatto poco, ma che è sicuramente qualcosa!

Ringrazio nuovamente Katia, GianPiero, il reparto dell’ospedale e tutti coloro, uno ad uno, che insieme a noi sono stati coinvolti in questa iniziativa.

Alessio ed Elisa”